( L’ immagine di copertina è tratta dal sito ufficiale dell’ US Lecce )

Il Lecce torna da Cagliari con un punto che serve a muovere la classifica e proseguire la marcia verso la salvezza.
Una partita in cui gli uomini di Liverani hanno raccolto meno di quanto seminato per via delle numerosi occasioni da rete create e che i vari Falco, Babacar, Saponara, Mancosu, Farias e Barak non sono riusciti a concretizzare. Sulla loro strada, c’è da sottolineare, hanno trovato anche un grandissimo Alessio Cragno che si è rivelato un’ autentica saracinesca chiudendo la porta agli avversari.
Nell’ arco dei 90 minuti il Lecce ha colpito due legni, uno per tempo, prima con Babacar e successivamente con capitan Mancosu.
Ad ogni modo va bene così visto l’ atteggiamento propositivo dimostrato dai giallorossi che mercoledì ospiteranno la Fiorentina in un altro importantissimo match in chiave salvezza.

Danilo Sandalo