Un test importante per chiudere un percorso durato due settimane ed avviarsi verso la prima gara ufficiale della stagione fissata per il 25 agosto al “Degli Ulivi” contro la Fidelis Andria. Il nuovo Bitonto di mister Taurino è pronto per sfidare la Recanatese nell’ultima amichevole nel ritiro di Camerino.

La gara del “Tubaldi” che sarà trasmessa in diretta a partire dalle 17 sul canale 178 di Teleregione ed in differita alle 20.30 sul canale 14 sarà un’occasione importante per verificare la condizioni di Patierno e compagni. Il confronto con una formazione militante nella stessa categoria rappresenterà sicuramente un test attendibile per comprendere l’efficacia delle due settimane di lavoro in terra marchigiana.

La sfida alla Recanatese arriva dopo un ciclo di amichevoli inaugurato dal 6-1 rifilato lo scorso 2 agosto ad una rappresentativa locale e proseguito con il 2-0 inflitto al Fabriano Cerreto e con il 4-0 al Val di Chienti Ponte siglato dai bomber Lattanzio e Patierno e da una doppietta di Zaccaria.

Per la squadra del presidente Rossiello che dal canto suo ha predisposto la consegna della nuova curva dello stadio Città degli Ulivi, prevista per il 19 agosto, sarà dunque il primo incontro con una pari grado e rappresenterà la prova generale in vista di una stagione nella quale dovrà recitare un ruolo da protagonista.

La campagna acquisti estiva che ha portato alla corte di Taurino giocatori come Loiodice, Lattanzio, Marsili e Merkaj senza dimenticare le riconferme di Patierno, Turitto e Biason ed i tanti puntelli in difesa autorizza i tifosi neroverdi a sognare e pone il Bitonto in condizione di poter sfidare alla pari i grandi club che si presenteranno ai nastri di partenza di un girone H della serie D che si preannuncia tra i più belli di sempre.