La Fortis ancora una volta rimanda l’appuntamento interno con la vittoria. La squadra murgiana rimedia la quarta sconfitta stagionale, la terza sul proprio campo con una posizione di classifica che si fa sempre più deficitaria. I padroni di casa, nel corso dell’intero incontro, hanno palesato evidenti disagi atletici e tecnici. Evidenti le difficoltà che Il tecnico Maurelli, richiamato a campionato in corso, ha trovato al suo ritorno sulla panchina murgiana. Nel corso dell’incontro con il Vieste la squadra ha evidenziato punti deboli sia in difesa che in attacco, con un centrocampo eventualmente tutto da risistemare. Per le occasioni create (palo colpito), diversi salvataggi sulla linea di porta del Vieste, e per l’impegno profuso, un pari la Fortis lo avrebbe certamente meritato. Il Vieste ha centrato l’obbiettivo giocando con accortezza, bloccando sul nascere le azioni della Fortis, non disnegnando di ripartire in contropiede, come ha fatto nel momento del gol vittoria, segnato al 24′ del primo tempo da Sangare, il migliore dei suoi. Prima e dopo il gol, la Fortis è andata vicina al gol con Disenso in ben quattro occasioni, l’ultima con il palo colpito alla sinistra del portiere Romano, direttamente su calcio di punizione. Pari cercato in finale di tempo con lo stesso Disenso, con Ardino, pallone deviato in angolo sempre dal portiere e in chiusura con Dibenedetto, pallone ribattuto sulla linea di porta. Nella primi minuti del secondo tempo, in evidenza il portiere della Fortis che in due circostanze nega il gol prima ad Andrada e poi a Devita. Nel prosieguo della gara,tenuta bene sia dall’arbitro,che dai due assistenti,questi ultimi sempre presenti e attenti, la Fortis ha cercato, senza riuscirvi, la via del pari.

Fortis Altamura – Atletico Vieste 0 -1
Marcatore : 24′ p.t. Sangare

Fortis Altamura : Giannuzzi, Gallo(15′ st, Greco), Monteleone, Dibenedetto, Loiudice( 21’st. Gatto), Cannito, Daugenti, Disenso, Ardino, Petitti( 3’st. Dimatera), Abrescia(13′ st. Portoghese). A disposizione : Ancona,Desantis, Dellino, Pennacchia, Sisalli. All. Maurelli.

A. Vieste ; Romano, Lucatelli( 24’st. Sicuro), Pipoli,Sangare, Solito, Ranieri, De Vita(41′ st. Kanate), Raiola, Andrada ( 36′ st. Ricucci), Colella, Vulcano (24′ st. Albano). A disposizione : Iannangi, Iantimonico, Scirpoli, Gramazio, Prencipe. All. Bonetti.

Arbitro : Sig: Fabrizio Consales della Sezione di Foggia.

Assistenti : Sigg.ri Leonardo Grimaldi della Sezione di Bari e Giammarco Miccoli della Sezione di Brindisi.

Mimmo De Gregorio