All’iniziale vantaggio dell’ex Montemurro replica Bellomonte al 90’

Un match di grande agonismo caratterizza l’attesa sfida tra FBC Gravina e TEAM Altamura. Due squadre che non si sono risparmiate e che alla fine si sono divise la posta in palio.

Primo tempo avaro di emozioni con una sola, vera occasione di clamore, ovvero il colpo di testa di Mangiacasale in apertura. Succede poi davvero poco con le squadre che si annullano soprattutto a centrocampo.

La ripresa è più palpitante: al 14’ colossale palla gol non trasformata da Mady (alto a porta sguarnita), quindi la replica affidata alla doppia occasione Rabbeni (miracolo di Loliva) e Montemurro (16’-17’). Lo stesso ex gialloblù al 28’ porta in vantaggio gli ospiti. Il Gravina non ci sta ed è proprio grazie ai neo-entrati Potenza e Bellomonte che i gialloblù trovano il pari all’ultimo respiro (45’) confezionando un pari giusto e che alla fine accontenta entrambe le compagini.

Domenica prossima Gravina nuovamente impegnato in casa nella sfida diretta contro la Gelbison.

FBC GRAVINA – TEAM ALTAMURA 1-1

FBC GRAVINA: Loliva, Dentamaro, Tarantino, Romeo, Visone (Forò), Nigro, Mangiacasale, Mbida, Santoro, Mady (Bellomonte), Chiaradia (Potenza). All. Loseto. A disp: Vicino, Rizzo, De Giglio, Correnti, Guida, Caponero.

TEAM ALTAMURA: Volzone, Trinchera, Vaccaro, Catinali, Caldore, Cucinotti, Portoghese, Montemurro, Palazzo, Gagliardi, Rabbeni. All. Cozza. A disp: Scarano, Clemente, Errico, Dibenedetto, Tedesco, Franco, Ziello, Rinaldi, Malo.

ARBITRO: Di Giovanni di Caserta

ASSISTENTI: Penasso di Albenga e Meloni di Olbia

MARCATORI: Montemurro (28’ st), Bellomonte (45’ st)

AMMONITI: Loliva, Mbida; Trinchera, Vaccaro, Cucinotti, Catinali

NOTE: spettatori circa 2.500, di cui oltre quattrocento da Altamura. Recupero: 5’ pt, 4’ st