I gialloverdi liquidano il Real San Giovanni (3-0). La capolista c’è!

232

Si gioca a Lucera, la seconda giornata di ritorno del Campionato Regionale di II Categoria, Girone A, a causa dell’indisponibilità del Comunale di Biccari. Cambia il campo ma non l’inerzia delle gare per i ragazzi di mister Cesare Di Franco che dopo un primo tempo di studio nella ripresa chiudono i conti con una magistrale punizione di Savino, con un diagonale millimetrico di de Biase e con un penalty realizzato da capitan Berardi. Il passivo poteva essere più pesante per la squadra di San Giovanni Rotondo ma per la grinta messa in campo dagli ospiti il risultato finale siamo certi che sia quello giusto e che meglio rispecchia l’intera gara. Indisponibili Curiale, Spatola, Lostorto e Marracino, Cesare Di Franco, costretto a seguire la squadra dalla tribuna fermato per una gara dal giudice sportivo, coaudiuvato dal vice Giovanni Tucci, schiera un 4-3-3 con Moffa tra i pali, Giordano, Tozzi, Potito e Di Gennaro sulla linea di difesa, centrocampo con Berardi centrale supportato da Savino e Pacifico, in attacco Perna a fare da boa a Morena e de Biase. A disposizione Festa, Tricarico, Salandra, Ciccarelli, Veneziano e Casoli. Partita tosta ma corretta con prevalente dominio dei gialloverdi che vanno vicino al gol in più occasioni nel primo tempo con Morena e de Biase in modo particolare. La difesa fa buona guardia e Moffa risulta inoperoso. Nella ripresa, la mossa tattica vincente è quella di passare ad un più avanzato 3-4-3 con Veneziano che al 20′ subentra a Giordano. E’ proprio il nostro Donato Veneziano a creare scompiglio nella difesa biancorossa con incursioni che sono una spina nel fianco per i diensori ospiti. A sbloccare finalmente la gara è Savino che con una punzione tesa e precisa infila l’estremo Sangiovannese. E’ il preludio che spinge i gialloverdi a premere sull’accelleratore, prima de Biase con un diagonale e poi Berardi su rigore chiudono una gara che non è stata facile. Di Franco nel mentre si rischiera con la difesa a quattro con Salandra al posto di Morena. Entra Ciccarelli al posto di de Biase, Tricarico al posto di Berardi e Casoli al posto di Perna. Ottima la prova di tutti i ragazzi che meritano la prima posizione in classifica. Domenica prossima il campionato si ferma e riprenderà il 27 gennaio con la difficile trasferta di Santeramo che ha fermato il Cagnano con una sonante e soprendente vittoria esterna (2-5). Non demorde nessuno, nemmeno il San Ferdinando che mantiene i due punti di distanza, vittorioso (0-2) a Castelluccio dei Sauri. Risultati e classifica aggiornata sono presenti qui sul sito nella sezione dedicata! Forza ragazzi! Fino alla fine