Sì tratta di Gianmarco Bassini, colpito alla testa dopo un violento scontro di gioco.

Tanta paura, al 31′ del primo tempo allo stadio “Donato Curcio”, quando il difensore del Picerno Gianmarco Bassini si è accasciato al suolo dopo un colpo subito. I compagni immediatamente hanno chiesto l’intervento dei sanitari. Una brutta botta presa durante una azione di gioco, all’altezza della testa. Immediato è stato l’intervento del dott. Bellettieri, medico sociale della squadra, e dei volontari dell’associazione “Angels” Anpas di Picerno, intervenuti con l’ambulanza in campo. Portato all’esterno del rettangolo verde, Gianmarco è stato subito visitato e le sue condizioni sono migliorate.
Sul posto è poi giunta un’ambulanza del 118 Basilicata Soccorso, che ha trasferito il difensore romano al “San Carlo” di Potenza per gli accertamenti di rito. E siamo felici di pubblicare questa foto di Gianmarco che dall’ospedale fa sapere: “Tutto apposto ragazzi, sto bene”. Un bel sospiro di sollievo per tutti. Da parte della società e di tutta la squadra un forte in bocca al lupo a Gianmarco!