L’ ultima giornata del girone di andata regala alla Juventus il titolo di campione d’ inverno grazie alla vittoria sulla Roma per 2-1. Una partita caratterizzata soprattutto dai brutti infortuni occorsi a Demiral e Nicolo Zaniolo i quali hanno riportato la rottura del crociato.
Ottimo pareggio per l’ Atalanta di Gasperini che strappa un pareggio a San Siro contro l’ Inter e con un pò di attenzione in più da parte dell’ arbitro e di fortuna (Muriel ha sbagliato un rigore all’ 88′!) forse sarebbe riuscita a vincere. Ottima prova della Lazio che contro il Napoli vince per 1-0 raggiungendo quota 10 vittorie consecutive.
Buone prove di Udinese, Torino, Verona e Fiorentina rispettivamente contro Sassuolo, Bologna, Genoa e Spal. Nella zona retrocessione da segnalare la pesante sconfitta del Brescia contro la Sampdoria per 5-1 mentre il Parma nel posticipo del lunedì si sbarazza non troppo facilmente del Lecce vincendo per 2-0. I giallorossi ad oggi sarebbero salvi ma hanno racimolato la quarta sconfitta nelle ultime quattro partite. Un segnale che Liverani deve cogliere con le giuste proporzioni.
Insomma un campionato tutto da giocare e che da domenica prossima entrerà nel vivo perchè da qui a fine torneo i punti diventeranno importanti e pesanti come un macigno per raggiungere gli obiettivi prestabiliti.

Danilo Sandalo