Mano pesante del giudice sportivo per i fatti post Foggia-Turris.

Per come riportato dalle pagine di Foggiatoday, il Tribunale Federale Nazionale, ha disposto squalifiche e multe pesanti per diversi tesserati del Foggia.

Una multa di 1.600 euro è stata comminata ai calciatori: Andrea Cadili, Andrea Cittadino, Roberto Di Jenno, Manlio Di Masi, Ermanno Fumagalli, Federico Gentile, Matteo Gerbaudo, Youssef Sadek e Giuseppe Staiano. 

Inibiti, inoltre, il presidente Roberto Felleca (40 giorni) e il dirigente Vittorio Mancini (2 mesi). Ammenda di 5.334 euro anche per il Calcio Foggia 1920. 

Inoltre, quattro calciatori sono stati squalificati: 3 giornate per Gabriele Gibilterra, 5 per Simone Buono, Marco Loschiavo e Cosimo Salatino. Gli ultimi due non vestono più la casacca rossonera.

Al termine di Foggia-Turris dello scorso ottobre, dalla Curva foggiana partirono cori in favore dei c.d. diffidati, accompagnati dagli applausi dei calciatori. Il caso finì sui media nazionali e quella leggerezza oggi è costata molto cara.