Lo Sport Lucera subisce la seconda sconfitta della stagione, perdendo, 2-0, sul sintetico dello stadio Miramare, nella trasferta contro il Manfredonia Football Club, per la quarta giornata del Campionato di Prima Categoria, girone A. Le reti sono giunte a inizio ripresa con Castigliego e nell’ultimo tratto di gara con De Filippo.
Mister D’Angelo ha dovuto schierare ancora una volta una formazione senza diversi titolari, anche se, in attacco, ha potuto mandare in campo Ungaro, reduce da due turni di squalifica.

E’ un torneo difficile in cui la compagine biancoceleste è costretta a barcamenarsi tra avversari molto agguerriti e lo sforzo di raggiungere, nonostante i tanti infortuni, un equilibrio utile per esprimere tutto il potenziale della rosa, senza dimenticare che le gare interne si sono giocate, sin qui, ad Apricena.

Domenica, 21 ottobre, Tadili e compagni affronteranno il Calcio Palo che, come il Foggia Incedit, in classifica è ancora fermo a quota zero. Un confronto che lo Sport Lucera deve vincere in qualsiasi condizione, sperando nella disponibilità del Comunale. Giovedì prossimo, invece, esordio nella Coppa Puglia con il Foggia Incedit nella prima partita del triangolare eliminatorio.