Valerio Di Cesare, capitano del Bari, è intervenuto ai microfoni del sito ufficiale biancorosso alla ripresa degli allenamenti:

“Normale che ci sia tanto dispiacere dopo il pari di domenica; puntavamo al risultato pieno, ma questo è il calcio. Non è stato semplice tornare a giocare dopo un mese; il gol subito a freddo non ci ha aiutato, ma ha permesso alla Viterbese di arroccarsi con tutti gli effettivi dietro la linea della palla e gli spazi di manovra si sono ancor più ridotti; ce l’abbiamo messa tutta ma è andata così, con un pareggio ottenuto allo scadere che ci ha permesso comunque di allungare a 15 la serie di partite utili e rosicchiare un punto sulla vetta della classifica. Il nostro obiettivo non cambia, che sia promozione diretta o attraverso i playoff, sappiamo bene cosa vogliamo ottenere. Adesso pensiamo a sfruttare al massimo le due gare casalinghe che ci aspettano in vista dello scontro diretto del 26 gennaio”.