Trani – In un caldo pomeriggio d’estate di fronte a tantissimi tifosi entusiasti, nella splendida cornice del porto di Trani è lo stesso presidente Danilo Quarto, presentato dall’addetto stampa Davide Abrescia, a presentare i programmi presenti e futuri della neo arrivata United Sly.

Alla presenza del direttore generale Pierluigi De Lorenzis, il mister Claudio De Luca e il direttore dell’area marketing Nicola Mongelli la conferenza di presentazione di tutti i componenti dello staff, ha inizio, interrotta in alcuni tratti dovuti ai tanti cori di entusiasmo che accompagnavano i relatori della conferenza ad ogni intervento.

E’ del presidente Quarto il primo intervento.<< Finalmente possiamo abbracciarci, – dichiara – sono felice di vedere dal vivo il vostro entusiasmo e considerando la temperatura estiva elevata di quest’oggi mi da ancor più la certezza di quanto amore ci sia da parte vostra.

Sono in città da 3/4 giorni ed ho avuto già modo di mostrare a tutta Italia quanto è meravigliosa questa città. La United Sly Trani è una società che sin dal nostro insediamento ha sempre fatto le cose in maniera impeccabile e professionale. Siamo qui perché vogliamo vincere e riportare il Trani al campionato professionistico (Serie C) in 2 anni. Colgo, inoltre l’occasione per ringraziarvi ancora una volta per il calore e l’affetto che dimostrate ogni giorno tramite social e in altre forme che ripaga tutti noi degli sforzi che stiamo producendo. La campagna abbonamenti aperta solo da qualche giorno, procede spedita come mi aspettavo che rispondesse la piazza.

«Tanti giocatori sono stati già annunciati e molti altri ne arriveranno, – Interviene Quarto e successivamente De Luca – alcuni dei quali della passata e gloriosa stagione, nomi che come sapete, saranno svelati nelle prossime ore – spiega De Lorenzis -, affronteremo un campionato a 18 quadre e saranno tutte  battaglie da vincere, considerando che altre squadre si stanno allestendo bene.

Per molti – proseguono i relatori –  saremo la squadra da battere. Il futuro della Sly Trani guarda lontano, non ci sono progetti a breve o medio termine, ma obiettivi da realizzare e che guardano lontano. Finora quello che abbiamo promesso lo abbiamo mantenuto».

E’ il direttore generale De Lorenzis a precisare: «Come abbiamo più volte detto, il nostro è un progetto serio e ambizioso; abbiamo ingaggiato calciatori sia esperti della categoria così come calciatori di categoria superiori che hanno sposato il nostro progetto mettendosi a disposizione con entusiasmo e voglia di coesione  Siamo soddisfatti delle operazioni di mercato e siamo sicuri che andremo lontano. La gente di Trani sta dalla nostra parte».

Per vincere – chiarisce mister De Luca – sarà importante la mentalità a prescindere dal sistema di gioco. La squadra sarà votata all’attacco con un unico obiettivo: vincere e vincere il campionato.

ENZO CHICCO