Covid-19 e Serie C: quanto il primo incida sulla categoria lo ha spiegato bene in una intervista concessa ai colleghi de La Gazzetta dello Sport Luigi De Laurentiis, presidente del Bari.
“La C rappresenta una grande profondità del Paese, con tanti milioni di tifosi. Sì, ci sentiamo un po’ trascurati rispetto alle attenzioni che ha la A. In C il problema pesa molto di più perché sono calati i ricavi e aumentate le spese. Governo e Figc dovrebbero preoccuparsi di più di una categoria che rappresenta tutto il Paese. E’ una categoria troppo grande come numero di squadre, avrebbe più senso averne meno ma con spalle più larghe. Con società più solide è garantita una miglior distribuzione delle risorse”.
I costi sono infatti aumentati di svariate centinaia di migliaia di euro e gli sponsor sono calati, anche se per quanto riguarda i biancorossi De Laurentiis junior spiega:
“Per fortuna il Bari, ripartendo da zero due anni fa, ha fatto un percorso molto serio che gli sponsor hanno riconosciuto, come i tifosi che sono fedeli alla squadra a prescindere dalla categoria, se trovano credibilità nella società”.