Il Manfredonia passa a Capurso ed è campione d’inverno.

635

Non è stata una partita facile, ma alla fine i sipontini, privi degli svincolati Santoro e Albrizio,  nell’anticipo  mattutino delle 11.00,hanno battuto il Capurso per 2-0, conquistando il platonico, ma scaramantico, titolo di campione d’inverno. Il terreno di gioco, peggiore di un campo di patate, un fastidiosissimo vento hanno impedito alle due squadre di giocare a calcio. Condizioni tali che hanno penalizzato sopratutto la squadra più tecnica, il Manfredonia. Il Capurso ha tentanto l’impossibile, nei primi minuti di gara ha impensierito gli avversari, rendendosi pericoloso e andando vicino al gol del vantaggio in almeno tre circostanze, in una di queste addirittura da rimessa laterale battuta dal sempre giovane, Crudelei.

La squadra di Mister Agnelli non si è scomposta più di tanto, si è adattata al campo e alle condizioni atmosferiche e, con il passare dei minuti ha cominciato ad avvicinarsi con pericolosità alla squadra avversaria. Intorno alla mezz’ora la capolista è passata in vantaggio  con Trotta su calcio di rigore, giustamente concesso dall’arbitro. Nella ripresa, il Capurso, sotto la buona regia di Vincenzo Rubino ha cercato di alzare i ritmi della gara, ma senza gli effetti sperati. Il Manfredonia,invece, al 20′ della ripresa ha raddoppiato con Grumo a seguito di calcio d’angolo.  Dopo dieici minuti, lo stesso attaccante si faceva male ad un piede e  il tecnico sipontino lo sostituiva con  il presidente – giocatore, De Nittis. Il triplice  fischio finale del direttore di gara, metteva fine all’ostilità, certificando la 14esima vittoria del Manfredonia e, purtroppo. la 15esima sconfitta consecutiva del Capurso.

Capurso : Portighese, Crudele ( 35′ st. Nisi), Mastrogiacomo, Labianca(38’st. Sasanelli), Di Pietro( 38′ st. Carella), Laci, Rubino, Gravina, Carella, Corvasce ( 30′ st. Mongelli). All. Filannino.

Manfredonia : Morgillo, Sementino, De Filippo ( 1′ st. Cicerelli), Laboragine( 26′ Stoppiello), Telera, Basta ( 42′ Olivieri), Trotta, Roberto, Grumo( 30′ st. De Nittis), Mastropasqua, Peres ( 15′ st. Di Noia). All. Agnelli.     Reti : Trotta al 29′ del p.t. su rigore; Grumo al 20′ delsecondo tempo.

Arbitro : Sig.  Saverio Lavenuta(Bari).
Assistenti : Sigg.ri Salvatore Rizzi (Barletta) e Dario Cascella ( Bari).

Mimmo De Gregorio x calciowebpuglia
( Riproduzuine vietata)

What do you want to do ?

New mail