Il Messaggio di Mimmo Ranieri, Presidente dell’Associazione Italiana Allenatori Puglia.

438

Cari Allenatori e Allenatrici, cari associati e associate, stiamo attraversando un momento estremamente delicato nella storia del nostro paese, e questa immane difficoltà ci sta facendo comprendere tante cose.
Molte di esse, nella vita di tutti i giorni, le diamo per scontate, ma quando non ci sono o ti vengono negate capiamo davvero la loro importanza. Gli antichi greci dicevano: “dalla sofferenza deriva la conoscenza”. Ed ecco, quindi, il mio appello: cerchiamo di rispettare i decreti governativi, di uscire di casa il meno possibile se non per questioni di necessità e di non farci prendere dal panico. Non è il momento, inoltre, di fare una caccia alle streghe o di puntare il dito contro qualcuno; solo uniti si superano le difficoltà, e noi italiani abbiamo sempre superato le difficoltà rimboccandoci le maniche.
Una volta terminato questo periodo di emergenza, l’AIAC PUGLIA che mi onoro di rappresentare continuerà a svolgere come sempre il proprio lavoro in maniera capillare su tutto il territorio per dare la possibilità ai nostri associati di svolgere la propria attività nella maniera migliore possibile.
Nel salutarvi, vi dedico le parole del famoso antropologo Ernesto De Martino: “Dobbiamo far passare in noi il male, non passare noi nel male”.
Un saluto caloroso a tutti voi, e a presto.
f.to Domenico Ranieri Presidente Regionale AIAC PUGLIA

Mimmo De Gregorio x calciowebpuglia

(Riproduzione vietata)