Lo scorso fine settimana la Polimnia Calcio ha festeggiato una doppia vittoria. Quella della Juniores impegnata sabato 12 ottobre contro la compagine del Capurso nella prima gara del loro campionato e quella della Prima Squadra che domenica ha espugnato il terreno di gioco del Crispiano.

Per quanto riguarda i giovani rossoverdi, campioni in carica per aver vinto il Campionato Juniores nella passata stagione, arriva il primo successo della nuova annata: infatti il match contro i pari età del Capurso si è concluso sul 4 a 1 per i polignanesi allenati da mister Mauro Selicato A garantire i tre punti sono state le reti di Zupo (3) e di Fornarelli. Prossimo impegno per loro sabato 19 contro il Soccer Modugno.

«Al primo impatto non me lo aspettavo, ma il lavoro paga sempre – ha commentato Paolo Zupo, autore della tripletta – Sono state settimane non facilissime però alla fine lo spirito di squadra è venuto fuori e sono molto contento. Mi aspetto un campionato abbastanza difficile perché ci sono squadre toste come la Sly ma noi non ci tireremo indietro perché il gruppo c’è e sta a noi lavorare per guadagnare punti sul campo».

«Fortunatamente abbiamo iniziato bene il campionato, dopo che l’anno scorso lo abbiamo vinto – ha affermato il capitano della Juniores rossoverde Mattia GimmiPrima della partita ci era stato detto di non pensare al fatto che avessimo vinto già un campionato in passato ma di concentrarci su quello che stavamo per affrontare. Siamo entrati in campo con la testa giusta e siamo andati subito in vantaggio. Abbiamo un po’ sofferto il ritorno del Capurso ma siamo stati bravi a mantenere la concentrazione e a chiudere la partita. Quest’anno – continua – mi aspetto di fare un campionato all’altezza di quello dell’anno scorso. Vincere un campionato Juniores è stata la prima volta per me, è stata un’esperienza nuova e abbastanza entusiasmante, per cui mi auguro che quest’anno anche con i nuovi ragazzi ci si possa ripetere».

Sul fronte Prima Squadra, invece, l’undici di mister Narraccio torna a casa con la quarta vittoria di fila dopo aver battuto per 1 a 0 i Ragazzi Sprint Crispiano. Il goal della vittoria porta la firma di Danilo Schirone, che al 9’ ha mandato la sfera in rete sulla respinta dell’estremo avversario.

La partita ha visto un buon gioco dei rossoverdi, abili a mantenere il vantaggio senza rischiare più di tanto. Nel corso della prima frazione, dopo il goal dell’1 a 0, Fortunato è bravo a neutralizzare la conclusione del crispianese Bello nell’unica occasione che gli avversari hanno avuto per pareggiare i conti. Anche nel prosieguo di gara, infatti, il Crispiano non ha impensierito più di tanto la Polimnia che ha mantenuto alta la concentrazione fino alla fine, pur in inferiorità numerica nell’ultima mezz’ora di gioco.

«E’ stata una partita molto sofferta – dichiara il portiere Lorenzo FortunatoCrispiano è un campo molto ostico. Noi siamo riusciti a sbloccarla subito, poi un po’ per via del campo un po’ per via degli avversari abbiamo fatto un po’ di fatica ad imbastire le nostre trame di gioco, ma alla fine abbiamo gestito la partita. Poi siamo rimasti in dieci per una svista dell’arbitro, abbiamo sofferto fino alla fine ma il nostro obiettivo era portare i tre punti a casa. Il campionato comunque sarà molto equilibrato – continua il numero 1 rossoverde – ci sono già altre squadre come Locorotondo, Alberobello, Talsano e Massafra che sono nella parte alta della classifica. Noi ce la giochiamo, siamo una squadra molto giovane e per adesso siamo partiti bene, senza subire goal».

Così con questi altri tre punti la Polimnia è momentaneamente sola in testa alla classifica dopo la quarta giornata di Campionato. Prossimo impegno domenica 20 ottobre la sfida interna contro il Noci Azzurri 2006 di mister Francesco Palazzo, squadra che ha all’attivo una vittoria esterna sul Locorotondo e tre pareggi (rispettivamente con Crispiano, Ceglie e Lizzano). Ci si aspetta una partita combattuta e la Polimnia non potrà contare sullo squalificato Schirone e sull’infortunato Semeraro.

Per via dei lavori al Madonna d’Altomare il match verrà disputato al Caduti di Superga di Mola di Bari. Calcio d’inizio ore 15:30.

Ragazzi Sprint Crispiano – Polimnia Calcio 0-1 (0-1 pt)
Goal: Schirone (9’ pt).

Ragazzi Sprint Crispiano: Solito, Fragnelli ( dal 87’ Chirulli), Lentini, Solidoro A., Clemente, Santovito (dall’80’ Colucci), Bello, De Bartolomeo (dal 75’ Solidoro D.), Sgobba (dal 66’ De Florio), Marini (dal 46’ Locorotondo), Petrelli.

Polimnia Calcio: Fortunato, Carusi, Mancini, Romanazzi (K), De Luisi, Satalino, Zaccaria, Schirone, Giannuzzi (dal 67’ Laghezza), Pascalicchio (dal 73’ Todisco), Lepore. A disp.: Rizzi, Gimmi, Laghezza, Todisco, Pagliara, Sabato, Frascaro, De Donato. All. Narraccio.

Arbitro: Salvatore Santeramo di Barletta
Note: ammoniti  Locorotondo (C), Bello (C), Santovito (C), Schirone (P), Todisco (P), De Luisi (P), Fortunato (P). Espulso Schirone al 63’ per doppia ammonizione.