“La mancanza di un altro difensore? Alla fine il mercato ci ha portato a fare tante cose, con un senso. Ho fatto una verifica per un difensore in più, ma non arrivando il profilo giusto, e potendo fare alcune cose e non tutte, abbiamo deciso di non fare tanto per fare. Il futuro ci dirà se avremo avuto ragione. I competitori in campionato? Ci sono 3 o 4 squadre, soprattutto un paio, che sono evidentemente forti. Penso all’Avellino o alla Ternana. Non voglio sottovalutare il Catanzaro, il Catania, il Palermo, e le possibili sorprese come la Turris. I tifosi? Mi auguro che si arrivi a una percentuale negli stadi il prima possibile. Per noi è una parte determinante”. Conferenza stampa in casa Bari, a parlare è il ds Giancarlo Romairone, tra i tanti temi toccati queste le sue parole riportate da TuttoBari.com.