Giancarlo Romairone, direttore sportivo del Bari, intervenuto in conferenza stampa, come riportato da tuttobari.com, ha parlato innanzitutto di Zaccaria Hamlili: “La sua è stata una verifica a livello tecnico-tattico. I giocatori oggi a centrocampo sono di grande impatto fisico, la valutazione su Hamlili è dunque stata soltanto per non chiudere il calciatore. Ci sono state delle incomprensioni. Avevo portato ottime soluzioni per Hamlili, ma non sono state valutate attentamente. Siccome è un ragazzo serio, gli ho presentato la possibilità di essere reintegrato. Non è cambiata la valutazione, ma è giusto dare un segnale, non c’è preclusione. Oggi lui è dentro, come gli altri. E’ uno spunto importante affinché le persone non rimangano su pre-concetti, ho voluto fare questo passo nei suoi confronti”.

“Il rinnovo di Simeri è in previsione da almeno un mese. In tempi non sospetti si è parlato di questa cosa con lui e il suo agente. Nelle prossime ore verrà sancito questo accordo che vede ambo le parti molto soddisfatte”.