Il tecnico del Bari Vincenzo Vivarini è intervenuto ai microfoni di RadioBari per analizzare il successo ottenuto contro la Casertana:

“Partita complicata, si è aggravata con il campo difficile e siamo dovuti andare sull’aspetto caratteriale. La squadra ha risposto bene e le faccio i complimenti, abbiamo gestito la sfida nel modo giusto, non rischiando niente e facendo tre gol. Loro ci aggredivano con i due attaccanti e con la linea del centrocampo. Era importante ripartire e farlo nel modo giusto. Prendiamo sempre più coscienza delle cose da fare in campo, oggi non c’è stato un calo nel secondo tempo. Dobbiamo prendere entusiasmo. La Reggina? Dobbiamo pensare a noi, mi interessa arrivare a marzo-aprile nel modo migliore. Dobbiamo giocare bene come oggi e trovare gli equilibri giusti, non concedendo nulla all’avversario. La classifica non la guardo”.