Soccer Modugno con l’amaro in bocca

290

Vince il Real San Giovanni per 2 a 0 in casa lasciando a bocca asciutta una Soccer fortemente rimaneggiata nel suo assetto. La squadra modugnese si è presentata in campo con una difesa rivisitata con l’utilizzo del giovane Zedginidze a sinistra. Accade che, prima dell’inizio, la Soccer perda anche Foggetti per un problema accusato durante il riscaldamento ed al suo posto subentra Patruno. L’inizio gara è scoppiettante e, nei primi 10 minuti, registriamo ben 3 azioni pericolose con conseguente richiesta di calcio di rigore: due per il Real ed una per la Soccer per atterramento di De Cristoforo, ma l’arbitro in tutti i casi fa continuare l’azione. Al 18esimo è il Real a farsi pericoloso con un tiro da destra che taglia tutta l’area piccola senza che nessuno ne approfitti. Passano un paio di minuti e questa volta è il nostro portiere Rana a sventare una minaccia deviando in angolo. Al minuto 27 la Soccer si fa pericolosa con Vilella che si fa parare un tiro dal portiere avversario. Prima della fine del tempo c’è spazio ancora per un paio di tentativi dei modugnesi al 38esimo ed al 43 con De Cristoforo.

Sullo 0 a 0 si apre il secondo tempo con la Soccer subito in attacco con Belcore sulla destra che serve Lorusso che ci prova in diagonale, ma la palla sorvola la traversa. Al 15esimo, sul rovesciamento di fronte, il Real conquista un calcio d’angolo: il cross consecutivo viene respinto fuori area dalla nostra difesa, ma intercettato da un avversario che tira di destro ed infila Rana nel lato basso a sinistra. A vantaggio acquisito il Real si galvanizza ed al 18esimo raddoppia ancora da calcio d’angolo: questa volta Rana, disturbato dal sole, non interviene e la conseguente respinta corta viene tramutata in gol dal l’attaccante del Real. Questo uno due micidiale spezza le gambe ai nostri ragazzi che accusano il colpo e non riescono ad organizzare manovre lucide offensive. È ancora Rana a salvare la porta della Soccer con una parata a terra quasi alla disperata. Prova a scuotersi nel finale la squadra di Modugno con una serie di cambi che portano all’inserimento in squadra di 3 Juniores: Buontempo, Barbone e Pagliaro.
Al 45esimo è ancora il Real San Giovanni a tentare la via del gol: la mezzala sinistra salta Patruno ma trova l’opposizione di un attento Rana.
Nel recupero Buontempo lancia Pagliaro in porta, ma quest’ultimo si fa anticipare proprio mentre stava colpendo la palla.
Si torna a casa a tasche vuote nella speranza di poter recuperare qualche giocatore importante, soprattutto in questa fase delicata del girone di ritorno.