Alessandro Laricchia, amministratore unico del Monopoli, ha parlato del Decreto Rilancio dalle colonne del Corriere dello Sport:

“La cassa integrazione riguarda la totalità dei nostri giocatori e ci fa respirare. E’ la misura risolutiva che ci fa guardare al futuro con più fiducia. Riconosciamo un grande impegno delle istituzioni. Era necessaria e ci aspettiamo venga accompagnata dal credito d’imposta per le sponsorizzazioni in vista della stagione 2020/2021. Non possiamo perdere ulteriore tempo. Il governo – sono state le sue parole riportate dai colleghi di TuttoCalcioPuglia.com – su indicazione delle nostre istituzioni ha capito che ci potranno essere degli scontenti. Io propongo una riforma che salvi quante più squadre possibili. Che sia una B allargata o una C d’elìte a 20 squadre o si resti così è fondamentale che sia garantito almeno per il prossimo anno il sostentamento”.