25 reti e vittoria del campionato di Eccellenza lucana nella scorsa stagione.

La Molfetta Calcio, dopo l’acquisto di Ventura, rinforza ancora il reparto avanzato con l’acquisto del bomber senegalese Ousmane Papè Sené, classe ’81, lo scorso anno capocannoniere del campionato di Eccellenza lucana vinto con la maglia del Rotonda.
Per lui, curriculum e numeri parlano chiaro: quasi 200 reti in carriera spalmate in venti stagioni. 7 presenze con un goal in B con la maglia della Salernitana, 14 in C con quella dell’Avellino, e ben 13 stagioni in D con le maglie, tra le altre, di Battipagliese, Vittoria, Trento, Cosenza, Turris, Gelbison, Acireale, Vibonese; oltre a qualche campionato in Eccellenza, tra cui due stagioni a Molfetta con la Libertas.
“È bello ritornare a Molfetta dove ho vissuto dei bei momenti” – dichiara l’attaccante- “Ritrovo qui in squadra Marco Vitale che reputo un lusso per la categoria. Tra l’altro ritengo che non abbia ancora pienamente messo in mostra tutte le sue qualità. Non mi piace fare promesse su numero di goal da realizzare o sugli obiettivi di squadra. Io prometto tutto il mio impegno ed il sacrificio per la squadra. Il pubblico deve, però, seguirci e supportarci per raggiungere buoni risultati”.
Senè è una prima punta classica, forte e ben strutturato fisicamente, in grado di far salire la squadra e letale in area di rigore. “Nasco, comunque, come attaccante esterno o e sono stato impiegato anche da esterno di centrocampo, quindi non avrò problemi se il mister vorrà impiegarmi in altre posizioni d’attacco oltre che come centravanti”.