Soddisfazione in casa granata. La Co.Vi.So.D. ha accettato la domanda di ripescaggio dell’A.C. Nardò inserendo la società neretina nella graduatoria ufficiale che sarà pubblicata fra qualche giorno.

Uno spiraglio di luce e di speranza per il Toro dopo la retrocessione d’ufficio e la bocciatura del ricorso al CONI. La società dell’amministratore unico, Alessio Antico, è in attesa del verdetto del TAR del Lazio previsto il 27 luglio c.a. per ribadire le ragioni di una piazza calcistica ingiustamente penalizzata in un contesto di pandemia internazionale.