Catanzaro-Foggia 2-1

82

I rossoneri lottano ma perdono con un gol di Carlini a meno di venti minuti dal termine

Il Foggia lotta, il Catanzaro vince. Termina 2-1 per i giallorossi la sfida del Ceravolo.
Prima mezz’ora a favore dei padroni di casa, con un errore clamoroso di Di Piazza in contropiede, a porta vuota. Poi la rete di Evacuo, con un tiro di sinistro Che si insacca alle spalle di Fumagalli. Prima Baldassin, poi Evacuo falliscono il raddoppio. Al 33’, però arriva il pareggio rossonero di Curcio, su calcio di rigore procurato dallo stesso numero 10 foggiano. Nel finale, prima di lasciare il campo, ancora DiPiazza fallisce la rete quasi a porta vuota, mandando la sfera duo palo. Fine primo tempo sul risultato di 1-1. Nella ripresa dentro Curiale per Di Piazza, particolarmente impreciso sotto porta. Curcio manda di poco fuori un calcio di punizione al 4’, poi N’Dyaie cade in area ma viene ammonito per simulazione. Buona la partenza del Foggia, nel secondo tempo, con ancora un gol sfiorato da D’Andrea, sugli sviluppi di un corner. Ma è il Catanzaro a segnare, dopo un doppio miracolo di Fumagalli su Di Massimo e Casoli, con una mezza rovesciata di Carlini, su cross di Fazio. Dentro per il Foggia anche Rocca, che fa il suo esordio in rossonero, ma a spegnere le velleità di rimonta è Anelli, che scalcia a gioco fermo il portiere calabrese Branduani, prendendosi il rosso diretto. Solo Catanzaro nel finale, tranne che per una punizione di Gentile ribattuta da Branduani con i pugni. Termina 2-1 per il Catanzaro, seconda sconfitta per il Foggia che, però, fino all’espulsione non ha demeritato.

TABELLINO

CATANZARO – Branduani, Contessa, Corapi, Verna (46’ Carlini), Di Piazza (46’ Curiale), Fazio, Evacuo (60′ Di Massimo), Pinna, Riccardi, Baldassin (75′ Altobelli), Garufo (64′ Casoli)
All. Calabro

FOGGIA – Fumagalli, Anelli, Ndiaye, Gentile, Dell’Agnello, Curcio (73′ Rocca), D’Andrea, Germinio, Raggio Garibaldi (84′ Tascini), Kalombo (73′ Di Masi), Garofalo (64′ Vitale)
All. Marchionni

MARCATORI – 17’ Evacuo (CZ), 33′ Curcio (FG) rigore, 72′ Carlini (CZ)


Fabio Lattuchella