La Polimnia espugna Martina Franca nonostante il vento

252
Da sinistra Semeraro e Schirone

Torna a vincere la Polimnia Calcio che ieri pomeriggio ha superato di misura (0-1) la formazione dell’Atletico Martina per la nona giornata del campionato di Prima Categoria (girone B).
La gara, disputata sul terreno di gioco del campo comunale “Pergolo” di Martina Franca, è stata caratterizzata da un forte vento che ha dato non poche difficoltà ad entrambe le compagini nella impostazione delle proprie trame di gioco.
Tra l’altro mister Narraccio ha dovuto metter mano alla formazione schierando Gimmi al posto di capitan Romanazzi (in panchina per un problema al polpaccio), senza poter contare su De Luisi che per motivi di lavoro non ha potuto dare il suo apporto alla squadra. In ogni caso, con grinta e sacrificio, i rossoverdi hanno portato a casa i tre punti.
Il match si sblocca intorno al primo quarto d’ora di gioco con Domenico Semeraro che, a tu per tu con l’estremo avversario, manda in rete con un rasoterra, firmando il suo terzo goal stagionale con la maglia della Polimnia.
Dopo circa dieci minuti dallo 0-1, inoltre, la formazione polignanese è vicina al raddoppio sugli sviluppi di un calcio d’angolo: questa volta a far tremare il martinese Lacirignola è Danilo Schirone con una sforbiciata che però manda la sfera poco più in alto della traversa.
Anche nella ripresa il forte vento ha influito sulle azioni di entrambe le compagini, che si sono confrontate senza regalare al pubblico particolari momenti degni di nota.

Solo in pieno recupero i gialloblu dell’Atletico Martina sono vicini al pareggio con capitan Sisto sugli sviluppi di un calcio di punizione, ma l’estremo rossoverde Lorenzo Fortunato interviene con una grande parata, permettendo alla Polimnia di tornare a casa con una vittoria.

Così finisce sullo 0-1 e con una espulsione per parte la sfida tra Atletico Martina e Polimnia Calcio, con la formazione polignanese che approfitta del pareggio (1-1) tra Talsano e Locorotondo e sale in quarta posizione in classifica.

Classifica che, a seguito del ritiro del San Marzano, è stata modificata come indicato in seguito. In particolare, tutte le partite già disputate dal San Marzano sono state dichiarate nulle con conseguente decurtazione dei tre punti alle altre quadre vincitrici (come nel caso della Polimnia). Ma il divario con il Lorocotondo, a questo punto, si assottiglia: infatti tutte le squadre che, come la Virtus Locorotondo, ancora non hanno incontrato il San Marzano, dovranno osservare un turno di riposo.

Per la decima di campionato, domenica prossima, la Polimnia affronterà tra le mura del Caduti di Superga di Mola di Bari la compagine brindisina del San Vito. Calcio d’inizio alle ore 14:30.

Atletico Martina – Polimnia Calcio
0-1 (0-1 pt)
Goal: Semeraro al 15’ pt.

Formazione Polimnia Calcio: Fortunato, Carusi, Mancini C., Ancona, Satalino, Pascalicchio (dal 27’st Todisco), Schirone, Giannuzzi (dal 41’st Frascaro), Semeraro, Zaccaria, Gimmi. A disp.: Rizzi, Romanazzi, Pagliara, Todisco, Frascaro, Lepore, Antonicelli, De Donato. All. Narraccio.

Arbitro: Alessio Casula, di Taranto
Note: per la Polimnia ammoniti Satalino, Giannuzzi, Pascalicchio e Schirone; espulso Ancona per la Polimnia; quattro ammonizioni ed una espulsione anche per il Martina.