La Virtus Matino inciampa contro il Sava di mister Marangio perdendo per 3-1 in uno dei big match di giornata. Nonostante il gran seguito dei tifosi matinesi (circa un centinaio) che hanno incitato la squadra a gran voce per tutti i 90 minuti gli uomini di Branà non sono riusciti a regalare la vittoria ai propri sostenitori.
Una partita da dimenticare per gli ospiti che già dall’ inizio devono rinunciare a Manisi, relegato in panchina per problemi di salute, e che sul finire del primo tempo si trovano sotto di ben 3 reti grazie ai gol messi a segno da Vasco su rigore, D’ Ettorre e Cellammare oltre alle grandi parate del portiere Cocozza autore di due interventi prodigiosi su Doukoure e Calabuig, quando il risultato era ancora sull’ 1-0. Nella ripresa il Matino prova a reagire e trova il gol della bandiera con Doukoure che in contropiede batte l’ estremo difensore del Sava.
Una sconfitta che costa al Matino la seconda posizione in classifica ai danni del Manduria oggi vittorioso contro il Maglie, mentre l’ Atletico Racale grazie alla vittoria ottenuta contro il De Cagna Scorrano è sempre più primo in classifica.
Domenica prossima andrà in scena proprio la supersfida tra la Virtus Matino e l’ Atletico Racale che potrebbe dare una svolta decisiva al campionato. Staremo a vedere.

Danilo Sandalo