Matteo Ciofani, difensore del Bari, come riportato dal sito ufficiale biancorosso, ha dichiarato:

“Domenica una vittoria importante, entusiasmante sotto certi versi, ottenuta nel nostro stadio, davanti ai nostri tifosi; davvero una bella giornata. Il nostro continua ad essere un andamento importante, ma, se vogliamo provarci fino alla fine, dovremo provare a vincerle tutte, anche in trasferta. Questa squadra insegue dall’inizio del campionato e non è facile, ma ha la forza per crederci, anche avendo un margine d’errore bassissimo. Sono convinto ci sia ancora del potenziale inespresso. Ci aspettano due trasferte consecutive, impegni molto complicati; conosco l’ambiente di Terni per averci giocato, ma prima ancora dovremo fare i conti con la Cavese giocando sul sintetico di Castellammare, con tutte le incognite del caso”.

“Come ho trovato la C? Non mi ricordavo un campionato così agguerrito; a Monopoli ho capito davvero cosa voglia dire giocare nel Girone C. Loro l’hanno messa sul piano dell’aggressività, noi non ci siamo tirati indietro, ma sono venute meno alcune nostre caratteristiche; ci sono stati diversi momenti nella stessa partita, ma non abbiamo mollato, anche quando siamo rimasti in dieci. Dall’altra parte loro hanno dimostrato perché sono dietro di noi di soli tre punti”.