La Molfetta Calcio, dopo il rocambolesco pareggio rimediato a San Marco (in vantaggio per 3-1 con finale sul 3-3) vuole ritrovare la vittoria nel match casalingo in programma con la F. Altamura.

La formazione ospite, ad inizio torneo considerata tra le principali protagoniste del torneo, ha ottenuto sin qui quattro punti in classifica a seguito di una vittoria rimediata con il Gallipoli e di un pari in occasione dell’esordio in campionato con la V. Trani. I murgiani sono reduci da tre sconfitte consecutive e vorranno rialzare la china potendo puntare su un gruppo di indubbio talento, composto da giocatori del calibro di Petitti, Matera, De Santis, Di Senso.

Tra i biancorossi, invece, possibile esordio per il neo arrivato Lavopa, presumibilmente a partita in corso, e attacco di certo guidato da Triggiani, attuale capocannoniere del campionato di Eccellenza con le sue sei reti siglate in queste prime sei giornate del torneo.

Fischio d’inizio previsto alle ore 17:00.
Arbitrerà l’incontro il sig. Tropiano di Bari, coadiuvato dagli assistenti Latina e Favilli di Foggia.