Giornata di recuperi quest’oggi in Serie C: il programma prevedeva due gare valide per la 7^ e per la 9^ giornata del Girone C ed entrambe sono terminate in pareggio. 0-0 tra Virtus Francavilla e Viterbese, con gol annullato al 9′ di Partipilo e l’infortunio di Baldassin all’11’ e di Zenuni al 79′. Pugliesi al quarto risultato utile di fila e ora a quota 41, laziali al quinto (se calcoliamo anche la coppa e il 3-0 a tavolino sul Matera) e agganciati al treno dei 40 punti insieme a Monopoli, Vibonese e Casertana.Pari all’ultimo respiro invece quello tra Potenza e Sicula Leonzio: 2-2 il risultato finale. Apre le marcature di testa Laezza al 26′, il pari arriva su rigore di França al 64′ (fischiato per fallo su Coccia), mentre il gol del momentaneo vantaggio porta la firma di Emerson all’82’ (punizione a “foglia morte” dai 20 metri e pallone a fil di palo). Ma allo scadere Russo segna la rete beffa acciuffando un punto insperato. Da segnalare anche l’infortunio di Ferrini al 9′. I lucani si portano a quota 43 (con dieci risultati utili in campionato, compresa la vittoria a tavolino nel mancato derby col Matera) ma non riescono a consolidare il quinto posto visto che restano solo 2 i punti di distacco dalla già citata Virtus Francavilla, mentre ai siciliani non riesce del tutto l’assalto alla zona playoff: i 39 punti attuali significano restare comunque a ridosso degli spareggi promozione, a una sola lunghezza. E’ comunque il settimo risultato utile per la truppa di Torrente.