Ai microfoni di TeleBari è intervenuto il direttore sportivo del Bari Matteo Scala per presentare i playoff al quale parteciperanno i pugliesi.

Ci aspetta una fase post-season davvero atipica, con valori e prestazioni assai differenti rispetto a quanto potuto apprezzare durante il campionato. Sarà una novità assoluta quella di giocare dopo quattro mesi di stop, senza il pubblico poi; sono davvero curioso. Durante il periodo di quarantena abbiamo visionato tutte le possibili avversarie perchè abbiamo sempre pensato che alla fine si sarebbe tornati in campo. Siamo consapevoli che ci aspetta un calcio differente, diverso, ma non ci faremo trovare impreparati. I ritmi saranno inevitabilmente più bassi e questo dovrebbe favorire le squadre più tecniche, ma il condizionale è d’obbligo, le variabili sono davvero tante. Noi vantiamo una rosa con molta qualità e questo rappresenterà un vantaggio; credo che sarà difficile per tutti riproporre ritmo ed intensità vista durante il campionato. Credo che tutte le nostre avversarie siano temibili, ma sono dell’idea che il Girone C, a livello di carattere, situazioni ambientali e determinazione, richieda più impegno”.