In attesa dell’investitura ufficiale di Claudio De Luca in panchina, per la quale manca soltanto l’annuncio ufficiale, la dirigenza del Brindisi sonda il mercato alla ricerca dei giusti tasselli: la priorità dei biancazzurri è quella di individuare almeno cinque calciatori di spessore, attorno ai quali costruire l’ossatura in vista della prossima stagione.

Secondo indiscrezioni raccolte dalla nostra redazione, sarebbero diversi gli ex Taranto nel mirino. Piacciono, nel dettaglio, il centrocampista Marian Galdean e il fantasista Vittorio Esposito, mentre più che un obiettivo di mercato si tratta di un sogno a tutti gli effetti quello che conduce a Stefano D’Agostino, momentaneamente non alla portata per ragioni di budget. Altri nomi vociferati nelle ultime ore sarebbero quelli del trequartista Federico Cerone, ex Bisceglie e Savoia, e del centrocampista Walter Cozza, reduce dall’esperienza alla Sicula Leonzio, che però piace anche al Casarano. Da non escludere, inoltre, la pista Loris Palazzo per l’attacco: l’atleta classe ’91 è fortemente legato a De Luca, con quest’ultimo che potrebbe convincerlo ad accettare il progetto-Brindisi. Sul classe ’91, però, c’è anche la Fidelis Andria.

Sul fronte-riconferme, infine, potrebbero vestire ancora la maglia biancazzurra il portiere Pizzolato, l’esterno basso Boccadamo e il centrocampista Merito.