L’Us Città di Fasano batte, nel recupero della 12ª di andata, il Savoia e vola a +6 sulla zona playout. Un successo meritato contro una formazione quotata, giunta al “Curlo” con i rinforzi del mercato dicembrino. I biancazzurri, dal canto proprio, hanno dovuto fare a meno degli infortunati Bernardini e Montaldi, in dubbio anche per la gara di domenica prossima contro il Gravina.

Dopo appena un minuto, affondo di Serri con cross a centro dove Corvino arriva in ritardo alla deviazione vincente. Ancora padroni di casa al 11’ con Tuttisanti, servito da Corvino, che si divora una ghiotta occasione per andare a rete. Il vantaggio biancazzurro è nell’aria e giunge al 13’, sugli sviluppi di un corner, con Ganci che incrocia un gran tiro dalla distanza sorprendendo il portiere ospite. Deve uscire con i pugni Guarnieri sul cross di Rekik al 23’ per liberare l’aria di porta. Mischia in aria del Fasano al 26’ con Rullo che chiude in angolo scongiurando problemi. Punizione dal limite di Gatto al 32’ con palla che si infrange sulla difesa. Il raddoppio è servito al 35’ con Forbes che chiude una perfetta manovra offensiva partita dai piedi di Ganci con Serri che impegna il portiere in diagonale e sulla ribattuta arriva il tap in vincente dell’attaccante portoghese. Punizione dal limite di Costantino al 38’ con palla direttamente tra le mani di Guarnieri. Ancora Forbes in aziona al 40’ con un colpo di testa che si spegne sul fondo, al termine di un’azione partita dai piedi Tuttisanti.

Ripresa girandola di sostituzioni per gli ospiti. Al 16’ Serri serve a centro per Tuttisanti che non trova la giusta coordinazione per battere a rete. Ghiotta occasione per gli ospiti al 20′ con D’Ancora che scodella a centro per Diakite che sfiora la palla ed agevola l’intervento di Guarnieri. Punizione del limite di Corvino con la respinta di Savini al 27’. Mischia in area biancazzurra al 34’ con Colombatti che chiude in corner una pericola azione degli ospiti. Si supera il portiere di casa al 46’ sul colpo di testa dalla corta distanza di Poziello. Sarà questa l’ultima azione della gara. Domenica prossima ultima di andata: al “Curlo” arriva il Gravina per il big-match della zona salvezza.

Us Città di FasanoUs Savoia 2-0
Reti: 13’ Ganci e 35’ Forbes.

Us Città di Fasano: Guarnieri, Mambella, Diop, Ganci, Rullo, Colombatti, Serri (44’ s.t. Lillo), Gori, Tuttisanti, Corvino (39’ s.t. Cobo Galvez), Gomes Forbes (24’ s.t. Richella). All. Laterza. A disposizione Suma, Anglani, Pugliese, Angelini, Giannotti, Maggi.
Us Savoia 1908: Savini, Nives, Esposito (37’ s.t. Rondinella), Costantino (15ì’ s.t. D’Ancora), Guastamacchia, Poziello, Alvino, Gatto, Ayina (1’ s.t. Diakite), Ausiello (1’ s.t. Tedesco), Rekik (1’ s.t. Maranzino). All. Squillante. A disposizione Scolavino, Imbriola, Cacace, Franzese.
Arbitro: Catani di Fermo.
Note: Spettatori 800 circa di un cui una ventina ospiti. Ammoniti Ganci, Corvino, Colombatti (F) e D’Ancora (S).