Domenica alle ore 14.30 al Campo Sportivo Comunale di Leverano si disputerà la gara tra il Salento Football Leverano e l’Ostuni valevole per la prima giornata di ritorno del campionato di promozione.

La partita di andata, disputatasi lo scorso otto settembre, si era conclusa con il risultato di due a due, l’Ostuni per due volte in vantaggio si era fatto rimontare la seconda volta nei minuti di recupero. Dopo quindici giornata disputate le due squadre hanno avuto pero un andamento diverso, infatti sono ventuno i punti che separano l’Ostuni, terzo in classifica, dal Leverano che occupa il terzultimo posto, ma domenica non sarà una partita semplice per i gialloblù. Il Leverano è una squadra molto giovane che non rinuncia a fare il proprio gioco al cospetto di avversarie più blasonate, infatti è riuscita ad ottenere un pareggio a Racle, perdere di misura con il Matino ed imporsi con il Taurisano. I ragazzi di Mister Serio di contro non possono arrestare la striscia di successi positivi per non perdere terreno da Racle e Matino che la precedono ed inoltre ha il Manduria alle spalle con un solo punto di differenza.
Abbiamo chiesto ai dui allenatori, Angelo Serio per l’Ostuni e Antonio Renis per il Leverano, le impressioni del pre gara:
Mister Serio: “Il Leverano è una buona squadra e domenica sono sicuro sarà una partita difficiele. Nel match di andata siamo usciti dal campo con l’amaro in bocca per il gol subito nei minuti di recupero. Siamo reduci da un lungo periodo d’allenamento lontano dal comunale in un campo che non mi ha permesso di integrare i due nuovi arrivati. Dovremo essere bravi a scendere in campo decisi e giocare come sappiamo sin dal primo minuto. Il Leverano è una squadra che gioca a calcio e lotterà per i tre punti”.
Mister Renis: “Siamo una squadra giovanissima perchè la Società ha deciso di puntare sui giovani ed infatti siamo primi nella classifica degli under messi in campo ma non per questo rinunciamo a fare il nostro gioco e fino ad ora siamo stati in grado di giocarcela con tutte. Domenia affronteremo l’Ostuni una squadra molto forte ma noi abbiamo bisogno di punti per raggiungere l’obiettivo della salvezza”.
Angelo Cavallo