Ultima giornata del girone di andata della Terza categoria. Al “Tonino Parisi” di San Marco in Lamis si affrontano sotto un cielo uggioso la Polisportiva Sammarco, in tenuta bianca, e l’Audax San Severo in tenuta rossonera. Mister la Torre ripropone quasi lo stesso 11 vincente schierato nel recupero di giovedì scorso, con in più la presenza di Masullo dal primo minuto al posto dell’assente Gemma. Sempre Tancredi centravanti , mentre Villani L. , recuperato, siede in panchina con Nanni, anche lui in non perfette condizioni. Arbitra la partita il Sign. Cavalieri di Foggia.

Nei primi venti minuti le due squadre si studiano, il Sammarco cerca di imporre il suo gioco mantenendo il possesso palla, mentre l’Audax fa capire di voler vendere cara la pelle combattendo con tenacia su ogni pallone. Ma la Polisportiva vuole fare sua la partita e dopo alcuni tentativi andati a vuoto al 25’ trova la rete: Ianzano si invola sulla destra, viene fermato, la palla rinviata dalla difesa sanseverese finisce sui piedi di Pasquache dalla linea del centrocampo passa a Masullosulla sinistra che scambia con Zorretti, questi trova un bel lancio per Ianzano sul vertice destro dell’area di rigore, il capitano da posizione favorevole insacca di prima sul secondo palo. Rete! Padroni di casa in vantaggio!

I rossoneri però non si abbattono, al 30’ subito una grossa occasione per pareggiare, il portiere Tricarico sventa la minaccia con un bell’intervento deviando in angolo. Ci riprovano poi al 35’, ancora una volta Tricarico para l’insidiosa conclusione dell’Audax.
Al 38’ rovesciamento di fronte, viene liberato ancora Ianzano in area che però conclude debolmente.

Al 40’ fallo su Tancredi. Il roccioso centravanti deve purtroppo abbandonare il campo per infortunio. La Torre lo sostituisce con Luigi Villani, anche se non ancora al meglio fisicamente.
Dopo pochi minuti anche Ianzano subisce un brutto fallo. Nonostante sia dolorante decide di restare in campo. Al 45’ Buona occasione per l’appena entrato Villani, ma il portiere dell’Audax Mazzetti sventa la minaccia.
Dopo l’intervallo subito arriva il raddoppio del Sammarco al 2’: tiro-cross di Colletta verso l’area avversaria, un difensore interviene in malo modo mettendo la palla nel proprio sacco. 2 a 0 per la squadra di casa!

Tutto sembra andare per il verso giusto per i granata, ma la seconda frazione di gara è molto più vivace e l’Audax , nonostante il doppio svantaggio, prova coraggiosamente a insidiare più volte la porta di Tricarico. Al 12’ il loro sforzo viene premiato: viene fischiato un fallo in area e così accorciano le distanze con De Nisi su rigore. 2 a 1 e palla al centro.
I granata capiscono che non possono rilassarsi troppo e che devono cercare di chiudere la partita. Così entra in campo Nanni al posto di Masullo per dare più incisività all’attacco.
Al 17’ Michele La Sala ottiene una ghiottissima occasione, raccoglie un assist a pochi metri dalla porta rossonera ma spara incredibilmente alto! Al 23’ Invece è l’Audax ad avere l’occasione del pareggio, ma l’ottimo portiere Tricarico si fa trovare pronto anche questa volta.
Al 25’ azione di contropiede della Polisportiva sulla trequarti sinistra, Nanni serve un bel filtrante ad un rapace Luigi Villani che a pochi metri dalla porta non può sbagliare e manda la palla in rete! 3 a 1 e pubblico in festa!

Al 28’ entra Cursio A. che rileva un affaticato Ianzano, l’autore della prima rete. L’Audax però non demorde, nonostante il doppio svantaggio, e continua a lottare su ogni pallone. Le occasioni migliori però sono sempre per il Sammarco: al 35’ Villani scatta sulla destra lanciato da Colletta, entra in area, scarta un avversario, poi si accentra, ne scarta un altro, spara un tiro di sinistro e colpisce clamorosamente il palo alla destra del portiere!
Due minuti dopo, sul rovesciamento di fronte, è ancora Tricarico a salvare la porta del Sammarco per ben due volte sventando le pericolose conclusioni degli ospiti.

Nei minuti finali altri due cambi per la Polisportiva: Gisolfi rileva Zorretti e Cursio M. Villani. Dopo 4 minuti di recupero l’arbitro decide che il match è terminato per la gioia dei giocatori e del festante pubblico sammarchese.

Ancora tre punti per la Polisportiva che adesso tallona ad una sola lunghezza il Sant’Agata e la Gioventù S. Severo che sono al 3° posto con 22 punti. Domenica prossima ancora una partita casalinga con lo United Monte. Un’altra buona chance per risalire ancora in classifica. Forza leoni!

FORMAZIONI:

Polisportiva Sammarco: 1 Tricarico M. – 2 Colletta S. – 3 Bonfitto A. – 4 Pasqua F. P. – 5 Zorretti N. – 6 Poppa A. – 7 La Sala M. – 8 Lizzadro L. – 9 Tancredi C. – 10 Masullo A. – 11 Ianzano R. ©

In panchina: 12 Villani A. – 13 Villani A.A. – 14 Cursio A. – 15 – Cursio M. – 16 Nanni G. – 17 Villani L. – 18 Gisolfi L. – All. La Torre F.

ASD Audax S. Severo: 1 Mazzetti A. – 2 Guida A. – 3 La Marca G. – 4 Manobianco D.A. – 5 Nardella A. – 6 Tosques N. – 7 Campobasso M. – 8 Martignetti E. ©– 9 La Torre S.U. – 10 De Nisi M. – 11 Giarnieri A.

In panchina: 12 D’Aloia N. – 13 Di Cianno M. – 14 Iacovelli R.L. – 15 – Kande A. – 16 Napolitano A. – 17 Pasquandrea B. – 18 Nardella G. – 19 Salvato V.

MARCATORI: Ianzano Raffaele (PS) al 25’ pt; autorete di La Marca (PS) al 2’ st; De Nisi su rigore (ASS) al 22’ st; Villani Luigi al 35’(PS).

SOSTITUZIONI: 39’ p.t. à Tancredi C. ß Villani L.; al 13’ s.t. à Nanni G. ß Masullo A. ; al 28’ s.t.à Cursio A. ß Ianzano R.; al 42’ s.t. à Gisolfi L. ß Zorretti N. ; al 47’ s.t. à Cursio M. ß Villani L.

AMMONITI: Nanni (PS); Nardella, La Marca, Campobasso, Pasquandrea (ASS).

Paolo Soccio