È stata ottima la prestazione dei biancocelesti questa domenica contro lo Stornarella, gara disputata nel tardo pomeriggio per la prima volta. Nonostante gli avversari abbiamo mostrato gran carattere competitivo, i casalinghi hanno saputo spuntarla in maniera evidente.

La prima occasione importante arriva già al 1′ ed è per il Donia, poiché Trotta guadagna un calcio piazzato dopo uno scontro: il capitano la mette dentro. Dopo tanti tentativi validi da parte degli ospiti, riesce però a segnare Mastropasqua, attaccante biancoceleste al 27′ che, grazie ad un assist dalla destra dell’area, centra lo specchio da una lunga distanza. È un dovere ricordare che, al 30′, Laboragine, è stato ammonito e così salterà la sfida contro il Molfetta, poiché diffidato e mister Agnelli dovrà fare a meno di lui.
Il secondo tempo regala altre emozioni al pubblico. Al 61′ Lauriola segna il 3-0 dopo aver ricevuto palla dalla sinistra dell’area e la mette dentro con il destro. Dopo la prodezza del calciatore manfredoniano, il Donia firma la vittoria con la doppietta di Grumo (5 gol in 4 gare)
Il Donia porta a casa un’altra vittoria e nella prossima gara sfiderà il Molfetta. Secondo le dichiarazioni di alcuni calciatori e di mister Agnelli, il lavoro finora svolto ha dato i suoi frutti e il desiderio di avanzare di categoria si accende sfida dopo sfida.
Michela Rinaldi