Barrasso e Lomuscio riacciuffano per due volte i biancorossi dell’Audace Barletta.
La formazione ospite di Mister Pesce scende in campo con la coppia d’attacco Caleroni- Persia, con Barrasso a sinistra e Carbone a destra. D’Ascoli in mezzo con Quattromini, mentre dietro è confermato il quartetto delle prime due giornate di campionato con Daleno e Rotunno centrali e Campanale e Floris sulle fasce. Lagreca tra i pali. Mister Iannuzzi mantiene in panca alcuni titolari di spicco che prenderanno parte ai giochi nella ripresa. Tra gli ex nelle fila dell’Audace Losappio e Pensa con Fabio Dinoia squalificato e Macchiarulo indisponibile.

Sono i padroni di casa a passare in vantaggio al 23′, grazie al calcio di rigore messo a segno da Ferrante.
Al 33′ Barrasso pareggia i conti con un tiro da fuori area che spiazza Rociola. Finisce senza altre emozioni un primo tempo tutto sommato equilibrato.
Nella ripresa l’Audace si riporta in vantaggio grazie ad uno sfortunato autorete di Campanale, e sfiora in più riprese la terza rete.
La voglia di far bene degli undici di Mister Pesce viene ripagata a pochi minuti dalla fine con la rete di Lomuscio, subentrato nel secondo tempo per Nisio.
Un pareggio prezioso, in attesa della gara di ritorno in programma tra 15 giorni, contro una squadra che lascia pochi spazi agli avversari e che fisicamente dimostra buona condizione.
Domenica intanto arriva il Donia.

AUDACE BARLETTA – NUOVA SPINAZZOLA 2-2
Reti: 21’rig.Ferrante, 33’Barrasso, 73’aut.Campanale, 87’Lomuscio

AUDACE BARLETTA(4-3-3): Rociola; Cormio, Rizzi, Losappio, Papagno; Pensa, Sfregola, Pasquadibisceglie; Nannola, Ferrante, Depinto.
A disposizione: Dicandia, Piombarolo, Crudo, Guacci.
All:Iannone
NUOVA SPINAZZOLA(4-4-2): Lagreca; Campanale, Rotunno, Daleno, Floris(72’Calefato); Calderoni, Dascoli, Quattromini, Barrasso; Persia, Carbone(67’Lomuscio).
A disposizione: Ieva, Dilerma, Gilfone.
All:Pesce