Tre vittorie esterne,tre interne e due pareggi per la “Settima” del girone”A” della Promozione Pugliese.

465

Si continua a  segnare con una certa continuità nel girone ” A ” della promozione pugliese : ben 24 nella Settima di andata. E, come sempe accade, il duo di testa ne  ha fatti sette, 4  la Sly e 3  il Manfedonia. Entrambe le capolista vittoriose  in trasferta  :il Manfredonia a Rutigliano e la Sly a Coversano contro il Norba. Due vittorie ampiamente previste, ma conquistate con un pò di fatica sopratuttto dalla squadra sipontina,come confermato dallo stesso allenatore, Luigi Agnelli, al termine della partita : “ Abbiamo incontrato una squadra tosta e abbiamo dovuto fare i conti con un terreno di gioco polveroso e al limite della praticabilità” Ma, si sa, quando in una squadra ci sono i bomber di razza : Trotta e Albrizio, c’è poco da fare per gli avversari. Una contesa aperta da una ” pennellata” di Laboragine direttamente su calcio di punizione. Il gol capolavoro di Marco Dipierro e il palo colpito da Valdè hanno  mitigato solo in parte, in casa rutiglianese, l’amarezza della sconfitta.

In Norba Conversano – Sly Bari, la resistenza dei padroni di casa è durata una ventina di minuti.poi Manzari (una doppietta), Nadarevic e il solito Zotti su rigore, hanno sistemato la questione.

Real Siti . Vigor Bitritto 2- 0

Dopo la sconfitta subita domenica scorsa a Manfredonia, il Real Siti si è riscattato con i gol di Barisciani e Sementino, superando la Vigor Bitritto, squadra quest’ultima un po allergica alle trasferte.

Grottaglie – Borgorosso Molfetta 3-1

Dopo il ” cappotto” di Bitritto,è ritornato al successo il Grottaglie con i gol di Napolitano, De Giorgi e Comes mentre il Borgorosso ha interrerotto la mini serie positiva. Il gol bandiera porta la firma di Cubaj.

Ginosa – Noicattaro 0-1

Noicattaro sempre più corsaro in traferta. Il Ginosa non da seguito al successo esterno di domenica scorsa a Capurso mentre il Noicattaro conferma di giocare meglio lontano dal proprio campo.  Dell’under Cannone la rete della squadra di Mister Monteleone. che vale il terzo successo  stagionale .

Apricena. Castellanete 1 – 2

Uno dei due pareggi esterni della giornata si è registrato in Apricena- Castellaneta. Tutto nella parte finale dell’incontro. Prima il vantaggio diei padroni di casa con De Bellis, nei minuti di recupero il pareggio dei tarantini con Carrieri.

Spinazzola – Canosa 2 – 2

Una vittoria sfumata per il Canosa,  che passato in vantaggio con la doppietta di Ieva nel primo tempo , si è fatto raggiungere nella ripresa dallo Spinazzolla con l’uno-due di Campanale.

Don Uva Bisceglie – Capurso.

Continua la serie nera del Capurso sconfitto questa volta dal Don Uva. che trova la prima vittoria del campionato. Conte, Addaro e Amoroso i realizzatori per un successo che fa ben sperare per il futuro. In casa Capurso, la siuazione si fa sempre più complicata. Incominciano ad essere troppi gli zeri in classifica con sul groppone sette sconfitte, su sette gare e con 12 reti subite.

Mimmo De Gregorio