Lucera, lasciano Stramaglia ed Acquaviva: “12 mesi fantastici”

629

Stramaglia e Acquaviva lasciamo Lucera. Lo fanno dopo 12 mesi,dai calciatori definiti splendidi, ricchi di soddisfazioni. “Abbiamo conosciuto persone squisite, che hanno contribuito ad un’annata davvero speciale”, dicono in coro i due ormai ex Lucerini. Parole di affetto anche per la società: “ora è arrivato il momento di cambiare, lasciamo come abbiamo iniziato: con stima reciproca e con un enorme rispetto per tutta la città e società lucerina”

Queste le parole di Acquaviva: “E’ stato tutto speciale, sin dall’inizio. L’anno scorso ho sposato un progetto che vedeva una società gloriosa come il Lucera navigare nelle ultime posizioni di classifica, dopo una rincorsa piena di vittorie siamo arrivati ad un passo dai playoff. Quest’anno siamo su in classifica e spero che la squadra arrivi al suo obiettivo ma era giusto cambiare e sono pronto per una nuova avventura. Ringrazio tutta la società, il mister e un ringraziamento doveroso a tutti gli ultras che mi hanno sin da subito fatto sentire importante per loro”

Conclude Stramaglia: ” Sto sulla stessa linea di pensiero di Alessandro, spero di aver lasciato un bel ricordo qui a Lucera ma era arrivato anche per me il momento di cambiare. Ringrazio tutta la società e spero che il Lucera continui a fare bene e arrivi al suo obiettivo.”