Domenica alle ore 14.30 al Comunale “P. Nachira” di Otranto, De Cagna Scorrano ed Ostuni si contenderanno tre preziosissimi punti necessari a raggiungere obiettivi diversi.

Il De Cagna 2010 è una squadra giovane con innesti d’esperienza come Giorgetti, ha totalizzato dieci punti, conquistati tutti in casa, ed è ad un passo dal lascire la zona play out. Ha avuto un andamento fatto di alti e bassi come la vittoria casalinga a spese della corazzata Matino ma anche la sconfitta interna ad opera del Carovigno. La compagine di Mister Manco ha appena superato il turno di coppa italia ed in campionato è reduce dalla sconfitta in trasferta a Racale. L’Ostuni, estromesso ieri dalla Coppa dal Castellaneta, occupa il quarto posto in classifica con diciannove punti ma solo cinque sono quelli conquistati in trasferta, dovrà pertanto iniziare a far punti anche fuori dalle mura amiche per non perdere altro terreno dalle squadre che la precedono.
Abbiamo chiesto ai dui allenatori, Angelo Serio per l’Ostuni ed Andrea Manco per il De Cagna, le impressioni del pre gara:
Mister Serio: “Il De Cagna è una squadra tosta, imprevedibile e sportivamente aggressiva, sarà sicuramente una partita difficile che in casa dà il meglio di se. Siamo ancora in piena emergenza con numerosi infortunati e veniamo da una prestazione non brillante in coppa”.
Mister Manco: “Siamo una squadra molto giovane ed il nostro obiettivo è la salvezza. L’Ostuni è una compagine molto forte e la classifica, che dice sempre la verità, lo conferma e domenica dovremo affrontarla con il giusto piglio per raggiungere il nostro obiettivo”.

La partita sarà arbitrata dal Signor Gabriele Sciolti della Sezione di Lecce, coadiuvato dagli assistenti Ivan Lanubile di Taranto ed Alessandro Meleleo di Casarano.
Angelo Cavallo