Mirko Antenucci, attaccante del Bari, ha risposto alle domande dei tifosi pugliesi grazie a un’iniziativa della società pugliese che consentiva ai propri sostenitori di rivolgere quesiti ai propri beniamini.

“Passo le giornate con la mia famiglia – ha dichiarato il giocatore – Con me c’è mia moglie Eleonora e le mie figlie Camilla e Sofia. Svolgiamo attività diverse, dal gioco, alla cucina, ai compiti, ai colori. Ci divertiamo a suonare e cantare. Mi ritengo molto fortunato, perché ho i miei affetti a casa e le bambine sono piene di energia, ci trasportano nel loro mondo tenendoci impegnati nelle loro iniziative. Ringrazio i medici, gli infermieri, gli addetti al servizio sanitario – chiude – Stanno facendo qualcosa di eroico, straordinario. Siete i nostri eroi”. Le parole sono state raccolte dal Corriere del Mezzogiorno.