Aspettiamo risposte dal Governo“.  Non si sbilancia Cosimo Sibilia, presidente della LND e vicepresidente FIGC, al termine dell’incontro tenutosi ieri in videoconferenza tra le componenti calcistiche federali ed il ministro dello sport Spadafora (incontro di cui vi abbiamo dato notizia qui: Vertice FIGC-Spadafora: l’esito dell’incontro).

Sul banco della discussione, in particolare, oltre alla ripresa degli allenamenti, c’è l’applicabilità dei protocolli studiati nei giorni scorsi ai dilettanti.

Sibilia ha precisato: “il Governo ha preso del tempo per decidere in ragione del volume così elevato della nostra attività. Il Ministro si è impegnato ad approfondire la questione del calcio di base con la FMSI (Federazione Medico Sportiva Italiana, n.d.c.). Auspico, nell’interesse generale, di ricevere al più presto un’indicazione definitiva su un nuovo protocollo da adottare”.