Oltre a mister Bartoli e al Ds Frascati, proseguiranno la propria avventura in biancorosso il mister in seconda Traversa, il preparatore atletico e match analyst Annoscia ed il preparatore dei Musacco

È ufficiale: mister Renato Bartoli ed il DS Frascati guideranno nuovamente lo staff tecnico della Molfetta Calcio anche nell’annata 20-21; ovvero nel campionato di serie D. Conferma anche per tutti gli altri artefici del successo biancorosso in questa stagione: il mister in seconda Martino Traversa, il preparatore atletico Nicolas Annoscia ed il preparatore dei portieri Francesco Musacco.
Siamo contenti di queste riconferme” – dichiara unanime la società- “Abbiamo subito voltato pagina, anche se con gli stessi protagonisti. Da domani si lavora per il futuro immediato che ci attende. Si riparte da zero, come “gli ultimi arrivati”. Occorre tanta umiltà e voglia di fare”

Ds Frascati:
Sono felice di poter continuare un percorso cominciato quattro anni fa con questa proprietà, che approfitto per ringraziare per la fiducia riposta nei miei confronti. La soddisfazione di aver regalato loro questo traguardo della D mi riempie di orgoglio e rappresenta l’essenza del lavoro che amo tanto. Approfitto per fare pubblicamente un appello ai tifosi: sosteneteci standoci vicino perché ci apprestiamo ad affrontare un campionato difficile, che nasconde tante insidie”.
Mister Bartoli:
Chiusa una parentesi se ne apre un’altra, del tutto nuova. Da oggi si mette da parte quanto fatto con testa rivolta a quello che sarà. Ho sposato il progetto Molfetta perché è fatto di persone serie, di un tifo splendido. Con questa conferma immediata, mi danno la possibilità di partire in anticipo con la programmazione. Ci sarà da soffrire, abbiamo a disposizione un budget ristretto ma sono sicuro che con tante difficoltà riusciremo a fare un campionato dignitoso. Ci vuole equilibrio e pazienza e i nostri tifosi ci devono sempre incoraggiare e stare vicini per raggiungere il nostro obiettivo: ovvero la permanenza in D che sarebbe per noi un traguardo importantissimo, come una promozione”.