Vincenzo Vivarini, tecnico del Bari, è intervenuto ai microfoni di Raisport al termine della finale playoff che ha visto i biancorossi uscire sconfitti sul campo della Reggiana:

Il gol di Antenucci era regolare? L’ho già rivisto, il fallo di mano al limite l’ha fatto il difensore dentro l’area di rigore. Tutto l’anno si si sono lamentati degli arbitri e io non l’ho mai fatto. E’ chiaro che un episodio di questo livello, in una partita del genere, condiziona tantissimo le cose. Va bene così, ma dispiace tantissimo. Merito anche alla Reggiana che è una buona squadra. E’ chiaro che abbiamo da recriminare. Grande equilibrio? Sono partite giocate così, ci vuole quel pizzico di fortuna, loro sono partiti bene, l’inizio ci ha messo in grande difficoltà, potevano fare gol lì e legittimare lì la vittoria, ma non lo hanno fatto. Siamo poi venuti fuori noi, abbiamo avuto le nostre occasioni, abbiamo fatto gol ma accettiamo il verdetto sul campo. Cosa cambia questa sconfitta? Cambia tanto, dispiace tanto, ma si va avanti“.