“Sono in una città importante, che merita di tornare dove deve essere”. Giancarlo Romairone, nuovo ds del Bari, presenta così la nuova avventura in biancorosso: “Ho trovato persone pronte a tutto – sottolinea Radio Selene – ho percepito grande forza e di conseguenza questa nuova avventura prende forza. Sono grato al presidente per la fiducia”.

Cosa farete sul mercato?

“Arriveranno giocatori funzionali alla rosa. Sarà importante centrare le caratteristiche dell’uomo e del calciatore. Una base c’è ma le persone coinvolte dovranno essere centrate sulle difficoltà di questa categoria e sulle peculiarità tecniche e umane che chiederà l’allenatore”.

Vivarini?

“Appena mi è stato possibile ho incontrato Vivarini per cercare di capire la sua idea, le sue riflessioni, senza preconcetti. Ho trovato una persona preparata, un uomo di valore che ha fatto un buon percorso ma ho pensato ci fosse bisogno di una svolta. Avendo fatto valutazioni complessive, molto attente, credo si debba andare in direzioni diverse. Burocraticamente stiamo attuando tutti i passaggi necessari. Per la spinta che serve dare di qui in avanti occorrono scelte diverse: è una responsabilità che mi piace assumermi, la chiarezza delle situazioni sta alla base. Se si chiede tanto, bisogna essere presenti e vicini a tutti. La mia linea dovrà essere chiara e costruiremo un percorso diverso”.