Nuovo innesto per il Bisceglie calcio che nella mattinata del 24 gennaio ha ufficializzato l’acquisto di Giordano Trovade.

Difensore, adattabile anche a centrocampo, il giovane ventunenne è stato acquistato a titolo definitivo con contratto fino a giugno dal FC Sudtirol.

In passato anche esperienze nelle fila di Bologna e Ravenna.

Nel frattempo, il presidente del Consiglio di amministrazione del club, l’avvocato Vincenzo Todaro ha rassegnato le proprie dimissioni spiegando che le ragioni rinvengono in situazioni lavorativi e personali che rischiano di rallentare l’operato all’interno della squadra. Nel comunicato personale Todaro ha dichiarato: «Ringrazio l’amico Nicola Canonico per avermi accolto nella Famiglia Bisceglie Calcio e, ancor più, per la fiducia accordatami in seno ad un’incarico di così grande responsabilità e prestigio.
Consentitemi, però, di rivolgere un caloroso saluto e sinceri ringraziamenti a chi ha reso agevole e allo stesso tempo stimolante il mio compito, penso all’amministratore delegato Dott. Carbotti, al segretario Avv. Ingravallo, al Dott. Sasso, al Dott. Cosmai, ai direttori Belviso, Milillo e Camporeale, all’addetto stampa Tommy De Ceglie, ad Andrea di Buduo, allo storico magazziniere Donato Ferrante, ai tecnici che si sono avvicendati, ai componenti dei rispettivi staff tecnici, a tutti i tesserati, ai dirigenti e tecnici del settore giovanile, con tutti loro, spero, ho instaurato un rapporto improntato sulla lealtà e sul confronto costante, tutti loro hanno certamente contribuito ad arricchirmi umanamente e professionalmente.
Uno speciale plauso rivolgo ai Gruppi della tifoseria organizzata, Ultras Bisceglie e Vecchia Guardia, esempi di civiltà e maturità sportiva. Lascio con la consapevolezza che, anche quest’anno, l’A.S. Bisceglie saprà raggiungere l’obiettivo prefissato».

Bartolomeo Pasquale