Si è concluso ufficialmente mercoledì 20 maggio il campionato di Terza Categoria 2019-2020, con la decisione della FIGC di sospendere tutti i campionati dilettantistici.
Per l’A.S.D. Poggio Imperiale è stata una stagione importante. Dopo un anno senza vittorie, il campionato dei biancoazzurri era iniziato con risultati importanti, come ad esempio i pareggi con San Severo e Deliceto, rivelatisi alla fine seconda e terza forza del campionato. Poi la svolta nell’anno solare 2020, con 5 vittorie in 8 gare, tra cui quella con la vincitrice del campionato, la Polisportiva Sammarco.
Poi il pallone ha smesso di rotolare l’8 Marzo e non ha più ripreso a correre.

Per l’ASD Poggio Imperiale “il bilancio di questa stagione è positivo. I nostri ragazzi, che lo scorso anno hanno subito risate di scherno su tutti i campi, sono diventati una squadra ostica, da rispettare ed in grado di giocarsela con tutti. A questi ragazzi va il  ringraziamento per l’impegno che hanno profuso. Un ringraziamento da parte di tutta la nostra associazione va anche a chi ci ha sempre seguito, in casa ed in trasferta”.

Sul futuro dei campionati minori: “sappiamo che il futuro per il calcio dilettantistico non è certamente roseo: i costi da affrontare per un campionato sono tanti e gli sponsor accusano il colpo della crisi post pandemia. Fortunatamente la nostra piccola società è pronta ad affrontare tutti gli impegni economici presenti e futuri. In questo senso il mio ringraziamento va al Presidente, ai mister ed ai dirigenti tutti, che sono impegnati e concentrati già sul prossimo anno”.