Si finge commissario di campo e ripulisce gli spogliatoi: ecco dove è accaduto

204

SAN MARTINO VALLE CAUDINA (AV) :Al Pignatelli vince l’inciviltà. Incredibile episodio di cronaca al termine di Montesarchio-Liburia, dove una persona non identificata ripulisce gli spogliatoi delle due formazioni e della terna arbitrale spacciandosi per commissario di campo!!! La buona fede delle due squadre e della terna ha permesso a questo delinquente di intrufolarsi con calma e di sottrarre un bottino cospicuo. Vestito anche con cappellino e occhiali scuri, il finto commissario di campo si è anche fatto consegnare le chiavi agendo indisturbato. Oltre a ripulire i tre spogliatoi, ha sottratto anche le chiavi di diverse auto facendo danni importanti. Infatti, oltre al danno pecuniario, c’è anche la perdita di documenti, carte di credito, bancomat e chiavi che aumentano la rabbia. Una situazione assurda, che ha mandato in tilt le due squadre e la terna arbitrale. Allertate le forze dell’ordine, si spera di risalire al delinquente grazie alle telecamere presenti che speriamo permettano l’identificazione di questo losco individuo. C’è tanta amarezza per questo episodio che nulla a che vedere con lo sport, con la delinquenza che approda su un campo della Campania approfittando dell’ingenuità e della bontà di persone che fanno sport per passione. L’augurio è che il delinquente venga consegnato alla giustizia e che le persone possano recuperare il maltonto.

Angelo Sorrentino per Campaniafootball.com