Alle 14 l’assemblea straordinaria di Lega B. La decisione del Tar del Lazio rischia di cambiare nuovamente tutto. 

Arrivata come un fulmine a ciel sereno la decisione del Tar del Lazio di accogliere il ricorso della Ternana contro la modifica delle norme con cui la Lega B aveva ridotto da 22 a 19 le squadre del campionato. Ora la situazione è più critica che mai perchè la Lega dovrebbe riammettere gli umbri nel campionato cadetto. La Ternana, però, ha già giocato 5 partite in Serie C. Dovranno essere riesaminate anche le posizioni di Pro Vercelli e Novara, per cui c’è stata la sospensione delle decisioni impugnate.

La prima grana del mandato di Gravina al comando della FIGC, per il presidente che era già (da presidente della Lega Pro) contrario al blocco dei ripescaggi.

Domani alle 14 il presidente Balata ha convocato l’assemblea straordinaria per decidere il da farsi.

Fabio Lattuchella