La Virtus Andria dilaga a Canosa, 7-1 al Canusium

399

Finisce con un perentorio 1-7 esterno per la Virtus Andria il match del primo turno triangolare di Coppa Puglia sul campo del Canusium.

 

La Virtus Andria debutta col botto nell’edizione di Coppa Puglia stagione 2019-2020 battendo per 7-1 il Canusium allo stadio “San Sabino” di Canosa di Puglia.

Mister Andrea Troia non presente in panchina perché ancora alle prese con una squalifica (rientrerà domenica in campionato) schiera una formazione sperimentale e dal primo minuto c’è spazio soprattutto per chi finora ha giocato meno.

La formazione di casa che disputa il campionato di Seconda Categoria passa in vantaggio al 17’ grazie a Sanluca che approfittando di un errato disimpegno difensivo dei biancoazzurri batte Simone e porta in vantaggio i suoi.

Ma la gioia dei canosini dura soltanto due minuti in quanto al 19’ la Virtus pareggia grazie ad una rete di Domenico Amorese che si ripete al 22’ in entrambe le occasioni con tap in vincenti sotto porta dopo le conclusioni da fuori di Di Vietri: sulla prima Amorese sfrutta la respinta difettosa del portiere di casa Sansonna e sulla seconda la sfera gli arriva dopo che la stessa era finita sul palo.

Nella ripresa i biancoazzurri dilagano grazie alle reti di Sgarra al 61’, Loconte con un bel destro a giro al 64’, Di Vietri al 68’, Giuseppe Addario al 74’ e Di Palo al 80’.

 

Una bella vittoria per la squadra di mister Troia che ha ottenuto delle buone risposte dai suoi anche da chi finora è stato impiegato di meno in campionato.

Tre punti con la differenza reti a questo punto decisiva, infatti ai biancoazzurri basterà non perdere nella gara finale del triangolare il 7 novembre al “Sant’Angelo dei Ricchi” contro la Virtus San Ferdinando per guadagnarsi l’accesso ai sedicesimi di Coppa Puglia.

 

CANUSIUM vs VIRTUS ANDRIA 1-7

 

CANUSIUM: Sansonna, Vassalli (60’ Casamassima), Troia A., D’Angella (38’ Vecchigno), Santangelo, D’Ambra, Pastore, Salatino, Palmieri, Scardi, Sanluca.

All. Rosario Conte

 

VIRTUS ANDRIA: Simone (69’ De Blasio), Zecchillo, Rizzi, Civita (51’ Loconte), Addario A., Addario G., Troia F. (76’ Montrone), Caputo, Di Vietri, Sgarra (71’ Di Palo), Amorese D. (81’ Cannone).

All. Andrea Troia (squalificato) in panchina Marco Lepore

 

MARCATORI: 17′ Sanluca (Can), 19′ e 22′ Amorese D. (VA), 61′ Sgarra (VA), 64′ Loconte (VA), 68′ Di Vietri (VA), 74′ Addario G. (VA), 80′ Di Palo (VA)

 

NOTE: espulso Vecchigno (Can) per proteste al 83’. Ammoniti Sansonna, Santangelo (Can), Sgarra, Cannone (VA)

 

 

COPPA PUGLIA PRIMO TURNO (triangolare)

 

VIRTUS SAN FERDINANDO vs CANUSIUM 6-1

CANUSIUM vs VIRTUS ANDRIA 1-7

VIRTUS ANDRIA vs VIRTUS SAN FERDINANDO (7 novembre ore 14:30)

 

CLASSIFICA

 

VIRTUS ANDRIA e VIRTUS SAN FERDINANDO 3

CANUSIUM 0 (eliminata)

 

 

Ufficio Stampa Polisportiva Virtus Andria