La 12° giornata del Campionato di Promozione costa cara all’ Atletico Racale di mister Pietro Sportillo che cade sotto i colpi dell’ artiglieria della Virtus Matino. Una gara caratterizzata dalla pioggia torrenziale e dal forte vento che alla fine hanno penalizzato gioco e spettacolo. Nonostante le condizioni metereologiche avverse però i tifosi matinesi non hanno disertato il “Comunale” di Ugento cantando ed incitando a gran voce i loro beniamini per tutta la gara.
Grande prova dei ragazzi di mister Branà che hanno lottato su ogni palla per tutta la partita, senza distrarsi mai e talvolta mettendo il cuore oltre l’ostacolo. Il gol dell’ 1-0 per i padroni di casa porta la firma del solito Doukoure (foto copertina mentre viene festeggiato dai compagni dopo il gol), al 22′ minuto del primo tempo, il quale si libera di un avversario e lascia partire un sinistro a giro che si insacca nell’ angolino basso alla destra dell’ incolpevole Passaseo. Nel secondo tempo il Racale con il vento a favore prova a reagire ma la compagine matinese chiude bene gli spazi e quando ormai tutti aspettano il fischio finale è Manisi a far esplodere di gioia gli eroici supporters matinesi presenti grazie a un tiro che fulmina ancora una volta il portiere Passaseo, anche in questo caso esente da colpe.
Finisce 2-0 per gli uomini di Branà che con grazie a una prova maiscola portano a casa una vittoria e riaprono il campionato portandosi a meno due proprio dall’ Atletico Racale che nonostante la sconfitta mantiene la vetta della classifica.
Un campionato che continua a confermarsi ricco di colpi di scena ed equilibrato con le prime tre della classe divise da appena due punti in classifica.
Con queste prerogative sognare non costa nulla. Per chiunque.

Danilo Sandalo