La Sly United si regala un’antivigilia di Natale con i fiocchi battendo 3-0 l’Ideale Bari nella stra-cittadina barese di Prima Categoria.
Allo Sly Stadium sorridono De Vezze e compagni che chiudono il 2018 con la tredicesima vittoria in quattordici turni di campionato, consolidando il primato in vetta nel Girone A di Prima Categoria.

PRIMO TEMPO – Mister Quarto sceglie il consueto 4-3-1-2. L’unica novità è rappresentata da Colella al posto di Faliero nel trio di centrocampo, per il resto è la formazione tipo vista nell’ultima gara contro la Nuova Daunia Foggia. I primi minuti non regalano grandi emozioni, le squadre si affrontano con timore e nessuna delle due riesce ad affondare. La prima occasione è di marca Sly United al 7’ con Lorusso su calcio d’angolo, ma l’ex Terlizzi non trova la porta. Al minuto 19’ è ancora la formazione di casa a provarci: Manzari davanti a Rana si fa ipnotizzare. Il gol, però, è nell’aria e arriva al 32’: Lacarra fa la sponda per il numero 99 biancorosso, che questa volta va in gol. Si va al riposo sul risultato di 1-0.

SECONDO TEMPO – Nella seconda frazione la Sly United continua a macinare il gioco. Il gol del 2-0 arriva a inizio secondo tempo sempre con Manzari che fa il bis trasformando una palla vagante in area di rigore dell’Ideale. Continua a produrre gioco la Sly e va vicina al gol con Piero Zotti in diverse occasioni, ma prima Rana e poi la traversa frenano il dieci biancoorosso. È solo il preludio al tris, che arriva al 91’: Zotti si libera in area di rigore e poi infila in buca d’angolo il 3 a 0. Finisce con l’esultanza dello Stadio San Pio, gremito dai ragazzini del settore giovanile della Sly United, e dai tanti appassionati. Termina 3-0 con la formazione di mister Quarto che ora può staccare per qualche giorno la spina e vivere un Natale da capolista.

Tabellino del match:

Sly United-Ideale Bari 3-0 (Manzari, Manzari, Zotti)

Sly United (4-3-1-2): Loliva, Azzariti, Clementini, Lorusso, Loseto (Martino 28′); Colella, De Vezze (Faliero 86′), Diagne; Zotti, Manzari (83′ Salvati), Lacarra. All. Quarto.

Ideale Bari (4-3-3): Rana, Pirino, Carelli, Naglieri, Portoghese; Epifanio (46′ Adige), Lavermiccoca (64′ Papeo), Di Bari (84′ Giangregorio) Mincuzzi, Rinaldi, Mesecorto. All. Giusto-Fillanino.